Seminario “Narrare con tatto”

Vi proponiamo questa interessante iniziativa, organizzata da Marisa Del Ben (fisioterapista, formatrice e socia SIPNEI), Cristina Pedretti (pedagogista) e Silvia Negrotti (psicolinguista), dal titolo “Narrare con tatto”.
Si tratta di un laboratorio di medicina narrativa che si terrà domenica 6 maggio, dalle ore 11:00 alle ore 14:00, presso l’Associazione Magicomondo, in via Elba 30, vicino alla fermata della metro rossa Wagner.
È diretto principalmente agli operatori della cura, terapisti, psicologi ed insegnanti.

Tramite gli strumenti della medicina narrativa, in particolare scrittura, ascolto e rappresentazione di storie, verrà affrontato il tema della narrazione nelle relazioni di cura, il tutto con tatto!
Si alterneranno quindi momenti teorici ad esercitazioni pratiche.

Per iscriversi basta un contributo spese di 20€.

Affrettatevi per questa interessante iniziativa di medicina narrativa, il cui scopo è aiutare le persone (pazienti e professionisti) ad esprimere sé stessi, il proprio vissuto e il proprio corpo, così da migliorare la conoscenza e la consapevolezza di Sé al fine di prendersi cura di sé stessi e degli altri. I posti sono limitati!

Per qualsiasi informazione, contattate 329/3865816

Medicina Narrativa Narrare con tatto

Neuroscienze e Psicoanalisi

Sabato 24 marzo 2018, dalle 09:30 alle 13:00, a Milano presso lo studio del Dr. Pisani, in Via Solari 7, si terrà un seminario dal titolo “Neuroscienze e Psicoanalisi”, con ospiti Antonio Imbasciati (psicoanalista di fama internazionale) e Francesco Bottaccioli (fondatore e presidente onorario della SIPNEI).
Sarà un’occasione per scoprire le reciproche influenze che la psiconalisi e le neuroscienze possono avere una sull’altra, grazie all’intervento di due importanti studiosi sul tema e alla tavola rotonda che ne seguirà. moderata dal professor Gianangelo Palo (docente di metodologia della ricerca).

L’approccio dell’iniziativa è molto concreto, nel senso di una psicoanalisi che interroga le neuroscienze non per moda o per un puro accreditamento “teorico” o per un’esclusiva istanza di scientificità, bensì per capire meglio e avere occasione di riflettere sulla sua stessa prassi. Insomma, in chiave clinica per curare meglio i pazienti, dove per “meglio” si intende con una maggiore consapevolezza relativa al carattere relazionale dell’intervento terapeutico. Una riflessione epistemologica quindi che, sull’onda lunga degli input neuroscientifici che hanno focalizzato con tanta chiarezza (e forza) la centralità delle emozioni, della regolazione affettiva primaria e della relazionalità anche e tanto nella dimensione terapeutica, si ponga in un certo qual modo al servizio della clinica, che “serva” e serva a “curare meglio”.

Affrettatevi: i posti sono limitati!

Qui potete scaricare il volantino del seminario.
Qui potete scaricare la scheda di iscrizione al seminario “Neuroscienze e Psicoanalisi”.

Per qualsiasi informazione (iscrizione, posti disponibili, etc.), potete scrivere a info.sipneilombardia@gmail.com.

Dolore: Istruzioni per l’uso

Vi invitiamo ad un ciclo di tre serate per approfondire alcuni temi legati al dolore, in particolare:

  • la salute delle ossa “non più giovani”
  • la gestione non farmacologica del dolore
  • musica ed alimentazione nel dolore

Le serate si terranno di venerdì alle ore 21:00 presso la Sala Conferenze dell’Ex Palazzina Servizi Sociali di Cermenate, in via Garibaldi 5, nei giorni di 29 settembre, 13 e 27 ottobre.

Qui potete consultare la locandina dell’evento.

Vi aspettiamo numerosi!

Convegno Percezione del Sé e Salute

Sabato 25 novembre 2017, a Milano, presso l’NH Hotel Congress Centre di Assago, una giornata all’insegna dell’interocezione e della consapevolezza corporea organizzata dalla Commissione Nazionale di Ricerca sulle Discipline Corporee della SIPNEI (DisCoPNEI).
La DisCoPNEI ha lo scopo di studiare, ricercare e divulgare le evidenze scientifiche in merito al tema delle discipline corporee e delle terapie manuali.
Il convegno, dal titolo “Percezione del Sé e Salute”, si articola in una mattinata dove verrà introdotto il tema dell’interocezione e della consapevolezza come mezzo fondamentale per garantire la salute dell’intero individuo. Verranno infatti mostrati i legami che l’interocezione ha con gli altri sistemi biologici del network PNEI oltre che con la nocicezione e la percezione del dolore.
Il pomeriggio vedrà una serie di interventi dei gruppi che compongono la DisCoPNEI al fine di mostrare come diverse discipline (osteopatia, psicoterapia a base corporea, shiatsu, cimento, meditazione, educazione del paziente) coinvolgano l’interocezione e la consapevolezza del Sé nel processo di cura delle persone.
Durante l’intera giornata verranno poi proposte piccole, ma significative pratiche esperienziali così da poter vivere in prima persona quanto mostrato durante gli interventi congressuali.

Vi aspettiamo numerosi!

Qui potete scaricare la locandina con il programma del convegno “Percezione del Sé e Salute”.
Qui potete scaricare la scheda di iscrizione al convegno “Percezione del Sé e Salute”.

Per qualsiasi informazione (iscrizione, posti disponibili, etc.), potete scrivere a info.sipneilombardia@gmail.com

Convegno Percezione del Sé e Salute

A questo indirizzo potete vedere i video di presentazione dell’evento da parte di alcuni relatori.

Convegno Percezione del Sé e Salute Assago

Crediti ECM
L’evento 2007-205669 Ed. 1, con obiettivo formativo “Epidemiologia Prevenzione e promozione della salute con acquisizione di nozioni di processo” è stato accreditato ECM per n. 200 partecipanti:

MEDICO CHIRURGO (tutte le discipline); ODONTOIATRIA; FARMACISTA (Farmacia ospedaliera, Farmacia territoriale); BIOLOGIA; PSICOLOGIA (psicoterapia, psicologia); ASSISTENTE SANITARIO; DIETISTA; FISIOTERAPISTA; EDUCATORE PROFESSIONALE; IGIENISTA DENTALE; INFERMIERE; INFERMIERE PEDIATRICO; LOGOPEDISTA; OSTETRICA/O; PODOLOGO; TECNICO DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA; TECNICO DI NEUROFISIOPATOLOGIA; TERAPISTA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL’ETÀ EVOLUTIVA; TERAPISTA OCCUPAZIONALE;

Il Provider Qiblì srl (ID n. 2007) ha assegnato a questo evento n. 4,9 crediti formativi validi per l’anno 2017.

Gli attestati con i crediti ECM ottenuti verranno consegnati successivamente, dopo la verifica della documentazione consegnata, e inviati direttamente dal Provider tramite e-mail entro 90 giorni dal termine dell’evento.

Cuore e Anima

Benché uscito a marzo, per chiunque se lo sia perso informiamo dell’uscita del libro di Roberta Dell’Acqua: “Cuore e Anima. Una nuova vita dopo la patologia cardiaca”.

È davvero un libro sul cuore scritto con il cuore per il cuore.

Con molta semplicità Roberta, cardio-psicologa, racconta le esperienze delle persone che ha incontrato nei reparti di cardio-riabilitazione, le esperienze di coloro il cui cuore ha ceduto sotto il peso della vita quotidiana, di una vita che non permetteva loro di esprimersi, di prendersi tempo per sé stesse, di ascoltarsi e di ringraziare quel piccolo organo che continua costantemente a battere per farci vivere.
Piccolo organo che ormai la PNEI ci insegna essere davvero al centro delle emozioni e fortemente influenzato dallo stresso (si parla infatti di cardiomiopatia da stress o sindrome tako-tsubo), e che quindi è tutto fuorché una mera pompa.
Il libro è ricco di aforismi e di momenti di riflessione affinché ognuno di noi possa imparare a prendersi cura di sé stesso, a ritagliarsi i propri spazi, a prendersi i propri tempi “sacri” per vivere con gioia. Perché anche tutto quanto (alimentazione, attività fisica, etc.) viene consigliato come riabilitazione, non deve essere visto come obbligo, bensì come un’opportunità per ritornare padroni di sé stessi, per fermarsi dalla frenesia quotidiana e dare senso alla propria vita: il gusto di un buon pasto, la spensieratezza di una camminata, etc.

Un esempio magistrale di medicina narrativa, in un mondo in cui la medicina scientifica, benché fondamentale, spesso si dimentica però del cuore.

Cuore e Anima. Una nuova vita dopo la patologia cardiaca.

Cuore e Anima

Seminario – Ri-nascita nel non verbale

Vi segnaliamo questo interessante seminario dal titolo “Ri-nascita nel non verbale”, che si terrà il 24-25 giugno al parco della Martesana a Milano. Il seminario è tenuto dal professor Rolando Benenzon, ideatore di uno dei 5 modelli di musicoterapia riconosciuti a livello mondiale.

Musicoterapia Terapia non verbale benenzoniana

Convention GIFT – Medicina di Segnale

Vi informiamo che sabato 20 maggio e domenica 21 maggio 2017 si terrà a Concorezzo (MB) la convention annuale dei Punti GIFT e dei medici AMPAS (Associazione Medici Per un’Alimentazione di Segnale).
La convention è rivolta a medici, farmacisti, biologi, alimentaristi, psicologi, nutrizionisti, naturopati e operatori del settore, con particolare riferimento ai Punti GIFT presenti sulla rete già abilitati/in formazione e ai Medici di Segnale, che troveranno qui i più aggiornati riferimenti scientifici per l’applicazione del Metodo GIFT e della Medicina di Segnale.
In un’ottica integrata, l’alimentazione di segnale si basa sull’uso sapiente degli alimenti affinché regolino adeguatamente la produzione di molecole quali CCK, adiponectina, ghrelina, etc. che, per l’appunto, “segnalano” all’ipotalamo nello specifico e al cervello in generale come usare le risorse e le energie a disposizione.
In questo modo si possono davvero aiutare le persone a trarre il meglio dal proprio organismo, entrando in un percorso che le permetta di mantenere o ritrovare la salute.

Convention GIFT – Medicina di Segnale

La PNEI e il Sistema Miofasciale: la struttura che connette

Vi informiamo dell’uscita del libro “La PNEI e il Sistema Miofasciale: la struttura che connette”, scritto da Marco Chiera, Nicola Barsotti, Diego Lanaro e Francesco Bottaccioli.
Il libro, diretto a tutti gli operatori sanitari e della salute, si pone l’obiettivo di dare una base fisiologica organizzata e coerente all’utilizzo delle discipline corporee e delle terapie manuali partendo dallo studio del tessuto connettivo e delle sue molteplici relazioni con gli altri sistemi biologici: nervoso, endocrino, immunitario, linfatico e cutaneo.
Particolare attenzione viene data alla meccano-biologia, la scienza che studia come gli stimoli meccanici recepiti dall’organismo vengano convertiti direttamente in cascate biochimiche ed alterazioni dell’espressione genica.

Alcuni temi a cui è stato dato ampio spazio sono:

  • la pelle, spesso dimenticata nonostante sia l’unico tessuto direttamente toccato durante una terapia manuale;
  • il sistema immunitario-linfatico, a fronte delle moderne ricerche sul riflesso antinfiammatorio vagale e sul sistema linfatico cerebrale;
  • il dolore, argomento che necessita una forte rivisitazione della sua fenomenologia al fine di attuare migliori strategie per aiutare le persone;
  • l’alimentazione (acqua inclusa!), citata in diverse occasioni in quanto “disciplina corporea” in grado di agire fortemente sulla salute del tessuto connettivo.

Qui potete leggere l’indice completo.

Ecco un breve video della presentazione del libro tenuta alla Feltrinelli di Genova il 22 giugno

La PNEI e il Sistema Miofasciale: la struttura che connette

La PNEI e il Sistema Miofasciale

ANIMO – Gli infermieri contro il DOLORE

Sabato 6 maggio 2017, presso l’Hotel Michelangelo a Milano, in collaborazione con FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) e con il patrocinio di IPASVI (Federazione Nazionale Collegi Infermieri professionali, Assistenti sanitari, Vigilatrici d’infanzia), l’ANIMO (Associazione Nazionale Infermieri Medicina Ospedaliera) organizza una giornata dal titolo “Gli infermieri contro il DOLORE”.
Questo workshop mira a dare una visione il più possibile amplia della tematica del dolore, mostrando come poter intervenire tramite diverse strategie: mira insomma a definire una strategia di intervento integrata.

A tal fine, preceduti dall’intervento del dr. Mauro Carbone, i tre soci SIPNEI Anna Giulia Bottaccioli, Marco Chiera e Chiara Cusa terranno una sessione dal titolo “Dolore, mente/corpo e centralità della persona” con i seguenti interventi:
> Anna Giulia Bottaccioli – Il paradigma PNEI per una medicina centrata sulla persona
> Marco Chiera – Stress, infiammazione e dolore: le risposte dell’organismo al pericolo
> Chiara Cusa – Strategie non farmacologiche per la gestione del dolore

Qui la locandina con il programma e le modalità per iscriversi.

Presentazione Manuale PNEI – 31 marzo 2017

Vi informiamo che venerdì 31 marzo 2017, alle ore 18:00, presso la Casa della psicologia in Piazza Castello 2 a Milano, si svolgerà la presentazione del nuovo libro “PsicoNeuroEndocrinoImmunologia e Scienza della Cura Integrata. Il Manuale”, con la presenza degli autori: Francesco e Anna Giulia Bottaccioli.

Parteciperanno alla discussione: Gianluca Bocchi, professore di filosofia della scienza, Università di Bergamo; Antonia Carosella, professoressa di tecniche meditative e antistress, Università dell’Aquila; Enrica Invernizzi, psicologa psicoterapeuta, direttivo SIPNEI Lombardia; Gianangelo Palo, psicoterapeuta, professore di metodologia della scienza, Università di Lugano; Fabio Sinibaldi, coordinatore SIPNEI Lombardia.

L’ingresso è libero e gratuito: vi aspettiamo numerosi!

Inoltre, sarà possibile acquistare il manuale ad un prezzo agevolato!

Qui il link alla locandina.